sabato 25 ottobre 2008

E' IL MOMENTO DELLA PASTA DI MAIS

In questo periodo tutto il mio tempo libero devo dedicarlo alla pasta di mais per il mercatino di Natale e quindi lo scarpbook digitale e il blog vengono in secondo piano, ma oggi un post veloce veloce bisogna che lo faccio, ne ho proprio voglia.
Voglio pubblicare la foto di 3 sassi decorati con la pasta di mais fatti su ordinazione per un ragazzo.
E' stato bello sentirsi dettare le frasi, due delle quali dedicate ai nonni.
In più volevo dedicare la seguente storia a mio marito che in questo momento è in Australia per lavoro e ci manca tanto, in più trovo che anche lui mette in atto le cose scritte qui sotto nel suo vivere quotidiano.
Il significato della vita

Un professore terminò la lezione, poi pronunciò le parole di rito: "Ci sono domande?". Uno studente gli chiese: "Professore, qual è il significato della vita?". Qualcuno, tra i presenti che si apprestavano a uscire, rise. Il professore guardò a lungo lo studente, chiedendo con lo sguardo se era una domanda seria. Comprese che lo era. "Ti risponderò'". Estrasse il portafoglio dalla tasca dei pantaloni, ne tirò fuori uno specchietto rotondo non più' grande di una moneta. Poi disse: "Quando ero bambino, un giorno sulla strada, vidi uno specchio andato in frantumi. Presi il frammento più' grande e lo osservai. Eccolo. Cominciai a giocarci e mi lasciai incantare dalla possibilità di dirigere la luce riflessa negli angoli bui dove il sole non brillava mai: buche profonde, crepacci, ripostigli. Conservai il piccolo specchio. Diventando uomo finii per capire che non era soltanto il gioco di un bambino, ma il simbolo di quello che avrei potuto fare nella vita. Anche io sono il frammento di uno specchio che non conosco nella sua interezza. Con quello che sono, però, nonostante i miei limiti, posso riflettere la luce, la verità, la comprensione, la conoscenza, la bontà, la serenità, la tenerezza, in tutti quei luoghi bui del cuore degli uomini e cambiare qualcosa in qualcuno. Forse altre persone vedranno e faranno altrettanto . Ecco, in questo per me sta il significato della vita..."

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Continua cosi, sei stupenda....il tuo ragazzo di ieri e di oggi Fabrizio

Stefy ha detto...

ciao roberta!Grazie per il commento carino....anche il tuo blog e' strepitoso...anch'io non ho mai fatto scrap e piacerebbe anche a me...come vedi tutte noi creative vorremmo sperimentare tutto prima o poi..!
Le immagini country le prendo qua e la'...gia' dal mio blog le puoi prelevare..sai quelle che metto nei vari post e poi appena scovo qualche indirizzo te lo mando via mail!
un bacio e complimenti anche per la tua bella famiglia :)
stefy